Trofeo GLS-GS: a Scerne di Pineto la prima in Abruzzo juniores è dell’abruzzese Simone Aielli

La Vini Fantini-Sportur-Free Bike e il suo portacolori abruzzese Simone Aielli hanno messo il proprio sigillo sul Trofeo GLS-GS a Scerne di Pineto, nella gara di apertura della stagione ciclistica su strada riservata alla categoria juniores.

La manifestazione è pienamente riuscita sotto tutti i punti di vista, a cominciare dall’aspetto organizzativo messo a punto con successo dal Team Go Fast di Andrea Di Giuseppe che ha retto al ragguardevole numero di atleti (165) convenuti a Scerne di Pineto da quasi tutta Italia, il tutto sotto l’attenta supervisione tecnica di Pasquale Parmegiani e del comitato regionale FCI Abruzzo del presidente Mauro Marrone, anche sul fronte della sicurezza anti Covid-19 con il protocollo sanitario rispettato scrupolosamente da tutte le squadre partecipanti (24) e dagli addetti ai lavori.

Coprendo 10 giri prevalentemente pianeggianti di un circuito di 8 chilometri, intervallato da un leggero tratto in ascesa di circa 2 chilometri al 2%, tra la zona industriale di Scerne di Pineto e Torre San Rocco, a conquistare onorevolmente la scena con una fuga in solitaria (massimo vantaggio entro i 40 secondi) è stato Giulio Pellizzari dell’UC Foligno che ha poi subito il rientro dei contrattaccanti Vittorio Carrer (Team Bike Terenzi), Lorenzo Montanari (Sidermec-F.lli Vitali), Igor Dario Belletta e Gabriel Fede (GB Junior Team) a tre giri dalla fine.

Nuovo affondo al penultimo giro per Pellizzari, stavolta in compagnia di Fede ma senza scampo per entrambi, visto che il gruppo era lanciato verso la volata a ranghi compatti condizionata da una caduta ai 200 metri che ha coinvolto una quindicina di atleti.

Aielli è riuscito a far valere il suo spunto veloce, imponendosi di misura su Karim Venturi (Deka Riders Team Bike Romagna), Vittorio Carrer (Team Bike Terenzi), Igor Dario Belletta (GB Junior Team), Marco Caferri (Team Coratti-As Roma Ciclismo), Federico Di Mauro (Gulp Pool Val Vibrata-Pedale Rossoblu), Federico Minori (Team Logistica Ambientale), Lorenzo Montanari (Sidermec – F.lli Vitali), Luca Santanafessa (Scap Trodica di Morrovalle) e Armando Lettiero (Cps Professional Team) entro la decima posizione.

Si sono evidenziate le buone performances di Lorenzo Sorgi e Samuele Colanero, non molto lontano dai migliori che hanno fatto la volata finale (ben supportati dagli altri tre compagni di squadra Oreste Marocco, Paolo Giuliani e Ugo Di Paolo), onorando al meglio il fattore campo nella gara allestita in casa dal Team Go Fast nel giorno in cui il sodalizio di Roseto degli Abruzzi ha fatto ufficialmente il proprio debutto nel panorama agonistico juniores.

 

LE INTERVISTE

Simone Aielli, pescarese, campione regionale FCI Abruzzo della categoria allievi nel 2019: “La gara è stata abbastanza controllata, non sono uscite fughe numerose e la mia squadra ha lavorato al top perché sono riuscito a rimanere davanti e ad evitare la caduta nel finale. In volata si pedalava contro vento e bisognava rimanere coperti fino all’ultimo, sono partito abbastanza lungo però ce l’ho fatta a trionfare proprio negli ultimi metri”.

Karim Venturi, di Cesena, due vittorie in carriera tra gli allievi: “È stata una gara tirata fin  dall’inizio mi sono mancati gli ultimi 50 metri. Peccato perché stavo bene di condizione e ci tenevo moltissimo a trionfare qui a Scerne di Pineto”.

Vittorio Carrer, di Corato (Bari), ex maglia rosa al recente Giro d’Italia Ciclocross: “Sono partito molto lungo in volata anche se prima ho provato a cercare la fuga perché sapevo che in volata non ne avevo abbastanza. Ai 300 metri ho provato ad anticipare tutti ma la tattica non è perfettamente riuscita. Essere subito sul podio in questo avvio di stagione su strada è un buon risultato”.

Mauro Marrone, presidente regionale FCI Abruzzo: “È stata un’indimenticabile giornata sotto tutti gli aspetti perché siamo riusciti a ripartire. Allo stato attuale non è affatto semplice perché le società organizzatrici ci stanno mettendo tutto l’impegno possibile ed è ancora più complicato con il rispetto delle normative anti Covid e l’applicazione del protocollo sanitario. Faccio i più sentiti complimenti a chi si è messo in gioco per organizzare, senza dimenticare gli atleti e i dirigenti delle squadre che hanno fatto enormi sacrifici per essere qui a Scerne di Pineto ma, nonostante il perdurare dell’emergenza, godiamoci questa ripartenza col buon senso di tutti e in maniera molto serenaUn plauso al Team Go Fast che si è speso tanto per questa manifestazione grazie a uno staff di ottimo livello e si ripeterà in grande stile anche il prossimo 2 maggio con una giornata dedicata agli esordienti e agli allievi sul medesimo circuito affrontato dagli juniores”.

Maurizia Corradetti, presidente del comitato provinciale FCI Teramo: “Organizzare in tempi di pandemia non è facile e non posso che ringraziare Andrea Di Giuseppe e tutto lo staff del Team Go Fast per aver aperto la stagione su strada ed aver permesso a così tanti ragazzi di poter tornare ad attaccare il numero dorsale sulla schiena.  Grazie a tutte le Società intervenute, a tutti i collaboratori, a Pasquale Parmegiani, a tutto il personale impegnato a garantire la sicurezza della manifestazione”.

Andrea Di Giuseppe, presidente del Team Go Fast: “Peccato per la caduta al momento dell’arrivo che mi ha preoccupato non poco e per questo voglio fare gli auguri di pronta guarigione a quei ragazzi che sono caduti. È stata una domenica da incorniciare per tutti e sicuramente da ripetere in prospettiva del prossimo 2 maggio dove ci rimboccheremo le maniche per riproporre un’altra manifestazione giovanile per esordienti e allievi, condivisa con il team Addesi Cycling di Pierpaolo Addesi, ancora qui a Scerne di Pineto. Un doveroso ringraziamento va a tutti gli atleti partecipanti e alle società sportive di appartenenza, ai tanti volontari per l’enorme lavoro svolto tra innumerevoli difficoltà anche per la situazione pandemica in cui ci stiamo trovando. Ci sono stati vicini i nostri main sponsor GLS e GS, ma anche Oslv, Di Giuseppe Costruzioni Generali, Infoteam, Tecnotel, Witel, Alimentha, Italtrasporti srl, La Città, Cybel Web Agency, Leontini sas, AK Bike Store, Cesarini carpenterie metalliche, Forno Di Marzio, SL2 Cycling Wear, Ag Trasporti, Assimoco, Free Bike Chieti Scalo, Bosica Impianti, Santucci&Di Silvestre, D.I.S. Project srl, RP controsoffitti e cartongesso, Surface e Pegaso Scavi che hanno avuto fiducia in noi per quanto stiamo facendo specialmente con l’attività giovanile”.

TV: Martedì 23 marzo alle 22:00 su Rete 8 Sport (canale 11 del digitale terrestre in Abruzzo o in streaming sul sito https://www.rete8.it/canali-tv/rete8-sport/) all’interno della rubrica Bici Mon Amour condotta da Paolo Durante. Il filmato integrale sarà visibile a partire da mercoledì 24 marzo sul canale youtube Ultimokm Ciclismo Abruzzo con il commento di Marco Romani.

Servizio fotografico a cura di Daniele Capone (Capodany PH) e album completo disponibile sulla pagina Facebook del Team Go Fast al link https://www.facebook.com/media/set/?vanity=asdteamgofast&set=a.3783382678425418

 

 

 

ORDINE D’ARRIVO TROFEO GLS/GS

  1. Simone Aielli (Vini Fantini-Sportur-Free Bike) 80 chilometri in 1.53’00” media 42,478 km/h
  2. Karim Venturi (Deka Riders Team Bike Romagna)
  3. Vittorio Carrer (Team Bike Terenzi)
  4. Igor Dario Belletta (GB Junior Team)
  5. Marco Caferri (Team Coratti-As Roma Ciclismo)
  6. Federico Di Mauro (Gulp Pool Val Vibrata-Pedale Rossoblu)
  7. Federico Minori (Team Logistica Ambientale)
  8. Lorenzo Montanari (Sidermec – F.lli Vitali)
  9. Luca Santanafessa (Scap Trodica di Morrovalle)
  10. Armando Lettiero (Cps Professional Team)
  11. Matteo Bennati (UC Foligno)
  12. Marco Vito Di Santo  (Cps Professional Team)
  13. Lino D’Amora (Cambike)
  14. Luca De Toffol (GB Junior Team)
  15. Matteo Gibellini (Cycling Team Nial Nizzoli)
  16. Giuliano Santarpia (Cps Professional Team)
  17. Guido Avitabile (Cambike)
  18. Andrea Mearelli (Team Logistica Ambientale)
  19. Vincenzo D’Aniello (Multicar Amarù-D’Aniello Cycling Wear)
  20. Andrea Casconi (Team Logistica Ambientale)
  21. Jacopo Rossi (Velosport Ferentino)
  22. Tommaso Rondini (Gubbio Ciclismo Mocaiana)
  23. Ettore Loconsolo (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)
  24. Samuele Silvestri (UC Foligno)
  25. Lorenzo Ragusa (Multicar Amarù-D’Aniello Cycling Wear)
  26. Sedrit Facja (Team Myglass Centri Cristalli Auto)
  27. Alberigo Antonelli (Cps Professional Team)
  28. Matteo Fiorini (Reda Mokador Pedale Chiaravallese)
  29. Tommaso Lancioni (Reda Mokador Pedale Chiaravallese)
  30. Vittorio Talento (Multicar Amarù-D’Aniello Cycling Wear)
  31. Alberto Rista (GB Junior Team)
  32. Luigi D’Aniello (Cambike)
  33. Diego Bracalente (Scap Trodica di Morrovalle)
  34. Valerio Tedeschini (Gulp Val Vibrata-Pedale Rossoblu)
  35. Nicolo’ Di Giacomo (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)
  36. Giacomo Mattoli Presenzini (UC Foligno)
  37. Stefano Masoni (Cycling Team Nial Nizzoli)
  38. Luca Collinelli (Sidermec – F.lli Vitali)
  39. Diego Molisso (Team Myglass Centri Cristalli Auto)
  40. Nicolo’ Salanitri (Marco Pantani Official Team)
  41. Andrea Ciccone (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)
  42. Alessio Bauccio (GB Junior Team)
  43. Patrick Vanacore (Cambike)
  44. Simone Simeoni (Marco Pantani Official Team)
  45. Filippo Bucci (Reda Mokador Pedale Chiaravallese)
  46. Matteo Lanucara (Team Myglass Centri Cristalli Auto)
  47. Samuele Colanero (Team Go Fast)
  48. Valentino Angeli (Deka Riders Team Bike Romagna)
  49. Emanuele Albini (Gb Junior Team Asd)
  50. Stefano Nicoloso (UC Foligno)
  51. Giulio Pellizzari (UC Foligno)
  52. Nicolo’ Severa (Team Coratti AS Roma Ciclismo)
  53. Gabriel Fede (GB Junior Team)
  54. Pierfilippo Gabrielli (Team Coratti As Roma Ciclismo)
  55. Umberto Ceroli (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)
  56. Giacomo Tagliavini (Cycling Team Nial Nizzoli)
  57. Luca Solmi Tarabini (Cycling Team Nial Nizzoli)
  58. Yasel Angelini (Team Myglass Centri Cristalli Auto)
  59. Elia Tesei (Sidermec – F.lli Vitali)
  60. Matteo Angelini (Sidermec – F.lli Vitali)
  61. Lorenzo Sorgi (Team Go Fast)
  62. Antonio D’Apice (Cps Professional Team)
  63. Matteo Borghi (Cycling Team Nial Nizzoli)
  64. Luca Amadio (Team Myglass Centri Cristalli Auto)
  65. Matteo Ubaldini (Sidermec – F.lli Vitali)
  66. Alessandro Acampora (Cambike)
  67. Enrico Lombardo (Marco Pantani Official Team)
  68. Anthoni Silenzi (OP Bike)
  69. Samuele Ricca (Cambike)
  70. Federico Pirro (Reda Mokador Pedale Chiaravallese)
  71. Giacomo Petrini (Fonte Collina Studio Latini)
  72. Simone Facchinetti (Team Myglass Centri Cristalli Auto)
  73. Andrea Civenni (Sidermec – F.lli Vitali)

Comunicato Stampa Team Go Fast